Newsletter

LA NEWS LETTER DELLA”HOUSEKEEPER”

IL DESIDERIO DI CRESCERE PER UNA MIGLIORE PROFESSIONALITA’

Il desiderio di aderire ad una associazione di categoria professionale deve partire dal presupposto di trovare l’opportunità per migliorare la qualità del proprio ruolo nell’ambiente di lavoro e che al tempo stesso ci aiuti a crescere individualmente in una società che oggi – più di ieri – ci sollecita a “stare al passo” con la tecnologia e le esigenze della Clientela.Lavorare in una azienda di servizi come l’albergo è spesso più difficile che operare in altre tipologie aziendali. Infatti il settore della ricettività in cui la “Housekeeper” opera, offre contemporaneamente varie situazioni e diverse sono le regole che cambiano nel corso degli eventi. Allora ci si chiede: Come fronteggiare di norma queste problematiche che una Governante d’albergo incontra quotidianamente? – Alla base di tutto sono le “sue esperienze” che l’aiutano, ma oggi ciò che più si fa sentire è il desiderio di un aggiornamento e di una formazione professionale “per contare di più”.

Ecco allora perché qualche anno fa un “gruppo di direttori d’albergo” ha suggerito la costituzione dell’Associazione Italiana dell’ Housekeeper con il prioritario scopo di dare una migliore immagine e preparazione alla figura della Governante d’Albergo elemento di primaria importanza per la conduzione dell’azienda albergo. Collaboratrice essenziale, Ella non ha più ruoli secondari, ma soprattutto dei compiti ben precisi sì da farle assumere delle responsabilità determinanti alla buona riuscita della gestione.

Consapevoli di tutto ciò sarà compito principale dell’Associazione di dare avvio a dei Corsi di Formazione e aggiornamento in quelle città dove questo sia possibile e in base al numero delle persone interessate alla frequenza. Alla pagina tre della presente news-letter le informazioni dettagliate sui medesimi. Dobbiamo incominciare con il contributo di quanti credono nel ruolo che l’Associazione debba svolgere nei confronti delle Associate, cercando di andare incontro alle esigenze di Coloro che vorranno parteciparvi, tenendo in considerazione due fattori: il tempo (la maggior parte delle partecipanti saranno impegnate nel lavoro) e il costo (si dovranno scegliere Docenti preparati e sostenere delle spese organizzative).

Si rivolge l’invito alle Rappresentanti Regionali di mettersi in contatto con la Segreteria di Roma o direttamente con il Commissario Straordinario sig. Salmasi per stabilire gli accordi organizzativi, anche ai fine di conoscere le possibili opportunità di “sponsorizzazione” da parte di quelle ditte che avranno a cuore la crescita della nostra associazione. Cercare fra le Colleghe più esperte coloro che sono disponibili a fare parte del “corpo docente” previa presentazione di un loro curriculum professionale. Indicare nominativi di “possibili tecnici-docenti” – che abbiano già una esperienza di formatori – disponibili alla collaborazione. Il Centro Studi Manageriali dell’Associazione Direttori Albergo ha già dato la sua disponibilità, assicurando tutto il suo apporto al fine di fornire gli elementi necessari perché l’iniziativa abbia un suo costante percorso.

In un recente incontro tenutosi a Firenze la nostra Associazione ha concluso un ACCORDO con altre dieci ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PROFESSIONALI (ADA – AICR – AIRA – AMIRA – AIPN – FIC – FAIPA – AIS – AFAB) operanti nel settore turistico-alberghiero, per portare avanti un progetto di collaborazione denominato “SOLIDUS” che si propone uno sviluppo di ricerca, di formazione e aggiornamento; promuovendo riunioni, convegni e congressi su tematiche di interesse e di tutela degli Associati; sviluppare – ove sia possibile – azioni di mutualità sociale. Tutto questo in rispetto della singola operatività di ogni associazione. A breve le Presidenze di queste associazioni si riuniranno per stabilire un calendario di programmi e iniziative. Da questo bollettino Vi terremo informate.